Approvato il testo unico per l’agenda digitale

Il comitato ristretto della commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera ha approvato il progetto di legge unificato che servirà ora da base per la presentazione degli emendamenti

Un testo unico sui "servizi elettronici e digitali", che interviene a tutto campo sulla regolamentazione del settore, dagli incentivi pubblici alla "domanda di servizi digitali", all’agevolazione per lo sviluppo delle infrastrutture, fino al sostegno delle startup innovative.
Il comitato ristretto della commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera, costituito per accorpare la proposta di legge di un gruppo di deputati Pd-Udc (primi firmatario Paolo Gentiloni e Roberto Rao) a un testo presentato da alcuni deputati del Pdl (primo firmatario Antonio Palmieri) e al testo leghista, ha approvato il progetto di legge unificato che servirà ora da base per la presentazione degli emendamenti, in vista dell’approvazione definitiva.

IL TESTO COMPLETO

Il testo unico interviene su 6 macrocapitoli:

-Legge annuale per gli incentivi digitali
-Infrastrutture e "cultura digitale"
-Modifica al codice delle comunicazioni elettroniche
-Contributi alle famiglie per internet
-Sostegno alle startup: il fondo per l’Italia
-Sostegno alle startup: altre misure

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.