Arriva il capo della nuova super procura

E' Eugenio Fusco "applicato" per tre mesi alla procura bustocca. Il magistrato noto per le inchieste Antonveneta - Unipol e Parmalat. Il suo arrivo dopo lo spostamento di parte dell'inchiesta Finmeccanica che vede coinvolto Giuseppe Orsi

La Procura di Busto Arsizio ha un nuovo procuratore generale, anche se solo in applicazione per tre mesi.
Si tratta di Eugenio Fusco, 48 anni originario di Chieti, dal 1992 in forza alla Procura di Milano. Il suo curriculum è di tutto rispetto e tra gli incarichi più importanti c’è sicuramente l’indagine Bpi-Antonveneta e Unipol ma, prima ancora, quella che ha coinvolto la Parmalat di Calisto Tanzi. 
La decisione di applicarlo alla Procura di Milano, 7 magistrati dei quali 5 molto giovani e senza procuratore dopo il saluto di Francesco Dettori, è giunta anche in seguito all’arrivo dello stralcio dell’inchiesta Finmeccanica che riguarda le presunte tangenti pagate con fondi neri da parte di Giuseppe Orsi per la vendita di una partita di elicotteri al governo indiano. La nomina del nuovo procuratore per Busto, infatti, ha bisogno di tempi ancora lunghi, almeno un anno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.