Arriva il festival della Zizzona

Tre serate dedicate al prodotto caseario d’eccellenza della Piana del Sele

zizzona fotoParte Venerdì 27 l’atteso Festival della zizzona di Battipaglia, tre serate dedicate al prodotto caseario d’eccellenza della Piana del Sele, la zizzona, reduce dai grandi successi in tv (Benvenuti a tavola) e sul grande schermo (Benvenuti al Sud), che si svolgeranno presso lo Stadio Pastena di Battipaglia. Tutto pronto per accogliere la mitica zizzona che torna a casa in grande stile, con un’intera kermesse a lei dedicata che si aprirà alle ore 18:00 con il Zizzona & Company Square, il mercatino tutto dedicato ai prodotti tipici della nostra regione e all’artigianato locale.

Sul palco, invece, si terrà l’interessante dibattito-talk show curato dal Dott. Oreste Mottola (collaboratore de Il Mattino e Direttore di Unico) incentrato sulla storia della mozzarella di bufala nella Piana del Sele e sulle sue caratteristiche uniche ed inimitabili che le hanno permesso di ottenere un posto d’onore tra i vanti culinari della penisola. Notizia dell’ultima ora, è quella che annuncia la presentazione in esclusiva del libro “Mozzarella? Ti cucino io” a cura di Donato Ciociola e Francesco Festuccia (responsabile TG2 Costume e società), il quale cita proprio gli studi di Oreste Mottola nella sua presentazione incentrata sull’excursus storico della mozzarella di bufala; il libro inoltre vanta in prefazione l’insolita ed ironica penna di Claudio Bisio, grande estimatore di mozzarella ed affezionato della zizzona di Battipaglia sin dalle riprese di Benvenuti al sud, ed i cui impegni a Londra, protrattisi oltre il previsto, gli hanno impedito di essere presente al Festival.
Lo spettacolo continuerà poi con la musica delle migliori promesse della musica leggera campana, provenienti dall’Area Casa Sanremo di Lino Sansone Management, tra cui Gerardo Giarletta, Anna Sansone e Mirco Nese.
Spettacolo “su e giù dal palco”, con gli stand gastronomici all’interno dello stadio Pastena, mentre ad accogliere il pubblico nell’area antistante ci sarà l’esposizione permanente dei quadri del maestro Giancarlo De Luca, che per l’occasione proporrà l’esposizione di tele tematiche incentrare sulla raffigurazione del seno femminile in chiave ironica e dissacrante, l’animazione per i più piccoli curata dalla Ludoteca Patapumfete, i teneri cuccioli di cane in cerca di una famiglia da amare che la Lega Nazionale per la Difesa del Cane mette a disposizione, l’esposizione permanente delle Vespe Piaggio con Vespa Club Costa del Sole, automobili d’epoca grazie Club Storico Araba Phoenix e spettacoli auto rally.
L’avvio si presenta dunque spettacolare ed entusiasmante, a preparare il terreno per le serate finali del 28 e 29 Luglio, per le quali si attende l’elezione della prima Miss Zizzona di Battipaglia ed il Campionato dei mangiatori di zizzona, nonché l’ospite d’onore della manifestazione Francesco Paolantoni che, parlando con Donato Ciociola (direttore del Salone Internazionale della mozzarella di bufala ed organizzatore del festival) “ha ricordato con emozione ed affetto la sua esperienza come cuoco, anche se “per finta”, nella commedia del ’99 Baci e Abbracci, ed è questo uno dei motivi che lo ha convinto ad accettare la nostra proposta”.
Per il programma completo della manifestazione e per ulteriori informazioni si rimanda al sito web della manifestazione, www.gustodelgusto.it/zizzona, mentre l’appuntamento con la manifestazione più attesa dell’estate battipagliese è per Venerdì 27 Luglio (fino a Domenica 29) allo Stadio Pastena di Battipaglia, per una tre-giorni di buona gastronomia e divertenti momenti di intrattenimento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.