Artisti “invasati” al Parco Mantegazza

Sabato 14 luglio, alle 12, al parco varesino verranno presentate le creazioni dei ragazzi che hanno partecipato al progetto Re.Seed. Una mostra nata dalla creatività e dalla passione per la natura

Artisti “invasati” al Parco Mantegazza. Opere fatte con il legno, con materiali reciclati, con carta e cartoni ma soprattutto nate dalle idee di giovani varesini che sono stati capaci di unire la creatività alla natura. Sabato 14 luglio, alle 12, al parco varesino verranno presentate le creazioni dei ragazzi che hanno partecipato al progetto Re.Seed, organizzato dall’Informagiovani e nato con l’obiettivo di valorizzare e ripensare i giardini verdi della città. Le nove opere sono nate dopo un percorso formativo multidisciplinare che ha toccato le tematiche della video arte, del garden design, delle arti visive, della pubblic art, della permacultura, della musica e che si è svolto durante gli ultimi sei mesi. Ora, i sedici ragazzi sono pronti a presentare il loro lavoro: «Una bella iniziativa – spiega l’assessore alle politiche sociali Enrico Angelini -. Unisce creatività, rispetto per la natura, promozione del territorio e formazione».
Re.Seed infatti, è un progetto che sembra arrivare da lontano e tipico delle grandi metropoli. Riscoprire la natura, i suoi valori e unirli all’arte infatti, è un progetto ambizioso che, in questo caso, ha dato buoni risultati. Un assaggio è stato dato dalle opere create durante il week-end residenziale alla Casa del Sole di Barasso che ha visto la nascita di altre creazioni fatte con e nella natura, oltre alla presenza dell’esperto in land art Roberto Conte. Ma i “semi di creatività” sono stati diversi durante il percorso che hanno portato alla mostra che si potrà vedere al ParcoMantegazza fino a domenica sera. «Un percorso di formazione e di elaborazione delle opere che ha visto coinvolti un totale di sessanta ragazzi tra Varese, Saronno e Cernobbio – spiega Elena Emilitri di Informagiovani e capofila del progetto -. È un progetto che ha visto la presenza di artisti e professionisti collaborare con i ragazzi per arrivare a risultati concreti. Creatività e divertimento sono stati gli altri ingredienti che hanno permesso la realizzazione del progetto».

Galleria fotografica

Re.Seed: creativi all'opera 4 di 19


“Re.Vivere”, “Introspezione Naturale”, “Wooden Relax”, “Informazioni tubolari” 
sono solo alcune delle opere che si potranno vedere durante il fine settimana. In particolare, si potrà scoprire “Vasi in libertà” il progetto di Luca Maio che vede come protagoniste le piantine. L’artista infatti, crea uno spazio all’interno del parco dove si potranno portare o trovare della piantine. L’idea parte dal concetto che tutti, chiunque passi dal parco, si occupi di quelle piantine. Vai in vacanza?Al posto di lasciarle sole le puoi portare nel parco, quanto torni la riprendi. Se non la trovi prendi quella di qualcun altro. Insomma, una mostra tutta da scoprire e da “annusare”.

Re.Seed è un progetto realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani.

I partner coinvolti, oltre al Comune di Varese, sono i comuni di Saronno, Barasso, Laveno, Cernobbio, Cantù, Verbania e Omegna; la Cooperativa sociale “Naturart”, la Cooperativa sociale “Mondovisione”, il Liceo Artistico di Varese “A. Frattini”, il Centro di Formazione Musicale – Corpo Musicale “S. Cecilia” di Barasso, l’Associazione di promozione sociale “Cortisonici”, l’Associazione “Lavoro ed Integrazione ONLUS”, l’Associazione di promozione sociale “ I maestri itineranti”, il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano – Villa Panza, l’Agenzia di ricerca sociale “Codici”, la Cooperativa “Sull’arte”, media partner VareseNews. Collaboreranno infine le associazioni “Orto Creativo Urbano” di Cantù (CO), l’associazione varesina “Prosp3ttiva” e l’associazione “Il Tassello” di Saronno.

Per informazioni: politichegiovanili@comune.varese.it
Sportello Informagiovani: 0332-255445
Ufficio Politiche Giovanili: 0332-255441
www.informagiovanivarese.info sezione RE.SEED
Fb: Re.Seed

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Re.Seed: creativi all'opera 4 di 19

Galleria fotografica

La "tempesta creativa" di Re.Seed 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.