Bagnanti più sicuri con il nuovo presidio di soccorso

Firmata una convenzioni fra le istituzioni e i vigili del fuoco per la sponda lombarda del Lago Maggiore. Sarà attivo in estate con sede a Luino

Bagnanti più sicuri sul Lago Maggiore. Nella mattina di venerdì 20 luglio il prefetto Giorgio Zanzi, la presidente del Consorzio per la gestione associazia del Lago Maggiore Graziella Giacon e il comnandante dei vigile del fuoco Vincenzo Lotito ha firmato una convenzione per creare un presidio di soccorso acquatico dei pompieri. Il presidio sarà attivo nel periodo estivo nel comune di Luino e sarà operativo sull’intera sponda lombarda del Lago Maggiore. 
L’iniziativa, sostenuta dal Consorzio stesso, consentirà di accrescere le attività di soccorso già oggi attive sul lago più esteso della provincia di Varese. 
Questa nuova iniziativa rientrra nel "Patto per la Sicurezza dell’area del Lago Maggiore", rinnovato di recente fino al 30 giugno 2014.. Questo tipo di presidio del vigili del fuoco è il primo di questo tipo attivato nelò 2012 in Lombardia. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.