Binelli critica Baroni per un caffè con il Pd

Assessori inquieti, un patto per far cessare gli attacchi incrociati è l'ultimo episodio di una escalation di critiche pubbliche tra colleghi di giunta

Un caffè in compagnia fa arrabbiare gli assessori, e così scatta un patto di segretezza nella giunta: d’ora in poi, i contrasti tra i partiti o singoli dovranno essere risolti con un “franco” confronto, tutto giocato tra le mura della riunione, e al diavolo gli articoli di stampa che parlano male dell’uno o dell’altro. Già ma chi parla male degli altri? L’ultimo episodio in ordine di tempo è però di questo pomeriggio ed è arrivato fresco fresco sul tavolo dell’amministrazione comunale. L’assessore all’urbanistica Fabio Binelli ha scritto una lettera pubblica ha praticamente “sgridato” il vicesindaco Carlo Baroni (Pdl) perché la settimana scorsa ha preso un caffè con gli esponenti democratici Roberto Molinari e Fabrizio Mirabelli. Di più: i tre si sono fatti ritrarre dal quotidiano “La Prealpina” mentre si trovavano sorridenti allo stesso tavolo. Baroni non ha voluto commentare ma pare che se la sia presa. Ma spesso gli assessori parlano male dei colleghi. Qualche giorno fa c’erano state scintille quando l’assessore Stefano Clerici aveva criticato la manifestazioni dell’assessore Sergio Ghiringhelli (Lega) minacciando di chiudere i parchi a chi rovina i fiori. Ghiringhelli aveva chiesto una reazione politica al suo partito e il segretario leghista Marco Pinti aveva minacciato la mozione di sfiducia contro i pidiellino Clerici. Ma anche nella maggioranza consiliare non se le sono mandate a dire: il capogruppo del Pdl Ciro Grassia e il presidente del consiglio comunale Roberto Puricelli hanno partecipato a una conferenza stampa in cui veniva definita “lassista” la giunta comunale del sindaco Attilio Fontana. Quest’ultimo ha affrontato in giunta l’assessore del Pdl Simone Longhini (della stessa corrente di Grassia e Puricelli) chiedendogli ironicamente se volesse dimettersi.  Dopo la giunta il sindaco Fontana ha incontrato i segretari cittadini di Lega Nord e Pdl, Marco Pinti e Aldo Colombo, arrivati in comune più rilassati che mai.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.