“Caronte” non ferma gli sportivi benefici

Per 12 ore, 240 atleti hanno sfidato il caldo correndo sulla di Sacconago coprendo complessivamente una distanza di 2.650 chilometri. E per ogni chilometro, 1 euro è stato devoluto in beneficenza

Hanno sfidato Caronte e il suo caldo sole battente, hanno affrontato dodici ore di corsa sul circuito del campo di atletica di Sacconago, hanno effettuato oltre 6.500 giri della pista, hanno macinato 2.650 chilometri. E lo hanno fatto per beneficenza.
Si tratta dei 240 atleti che ieri hanno preso parte al trofeo Peppino Castiglioni (a cui recentemente è stato intitolato lo stadio di atletica, ndr), una gara di staffette lunga esattamente mezza giornata. In questa seconda edizione si sono iscritte 18 squadre che hanno solcato la pista dalle 10 del mattino fino alle 22 in punto dividendosi in 12 diversi staffettisti, uno all’ora. E anche se il sole era bollente e il caldo soffocante, molti atleti hanno trovato la forza nel fatto che «ogni metro fatto è un guadagno per la beneficenza», spiega Luca Castiglioni, presidente dell’ASSB, l’associazione che riunisce tutti i club sportivi bustocchi.
Infatti «ogni chilometro corso corrisponde ad 1 euro che sarà devoluto in beneficenza al progetto Pollicino ed è anche per questo che tutti mettono il massimo dello sforzo», continua Castiglioni. Ma la beneficenza non è il solo obiettivo della manifestazione che punta anche «a far conoscere tra loro anche le diverse organizzazioni di runners e mostrare le potenzialità di questa fantastica struttura sportiva». La previsione degli organizzatori era quella di arrivare a 2.600 chilometri corsi ma gli atleti hanno superato questo pronostico di ben 50 chilometri. E questo “in soldoni” equivale a 2650 euro che andranno nelle casse del progetto Pollicino, realtà bustocca che si occupa dei più piccoli allontanati dall’autorità giudiziaria dalle proprie famiglie. E come ogni trofeo che si rispetti, anche alla “12 per un’ora” la competizione tra le 18 squadre si è fatta avvincente. Alla fine della corsa, però, chi ha portato a casa il trofeo non è stata la delegazione di una delle tante società sportive presenti ma un gruppo di amici appassionati della corsa raccolti nella squadra dell’Ortofrutta Negrelli.

Galleria fotografica

Atletica benefica a Busto 4 di 14
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Atletica benefica a Busto 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.