Castellanza cambia musica con Battisti

Nuovo acquisto per le "streghe" neroverdi che disputeranno il prossimo campionato di serie B2: è una centrale classe 1992 proveniente da Binasco. Affiancherà i prodotti del vivaio Sala e Bianchi

Tu chiamala se vuoi… Castellanza: si potrebbe celebrare così il nuovo corso della società neroverde, che, ripartita dalla serie B2 dopo alcune stagioni nella categoria superiore, ha scelto di costruire una formazione giovane e proiettata verso il futuro, senza peraltro nascondere le sue ambizioni. Un esempio di questa politica è l’ingaggio di Roberta Battisti, centrale classe 1992 cresciuta nel vivaio di Settimo Torinese, che ha disputato l’ultimo campionato in serie C con la maglia di Binasco: sarà lei ad affiancare Sala e Bianchi, entrambe cresciute nel settore giovanile castellanzese e confermatissime per la prossima stagione. La descrive così il tecnico Giordano Maiocchi: "Una giocatrice imponente sotto rete, che anticipa molto i primi tempi e ha buone capacità a muro. Con un giusto lavoro di potenziamento muscolare sono convinto che potrà dare il suo contributo, mettendosi in concorrenza con le altre centrali della rosa". "Non vedo l’ora di mettere piede in palestra e cominciare gli allenamenti – aggiunge Roberta – ho ancora tanto da imparare e sono sicuro che questa stagione servirà per prepararmi a dovere".
L’ingaggio di Battisti certifica anche l’addio alle neroverdi di Simona Moraghi che, ormai è quasi certo, giocherà nella prossima stagione a Tradate. Ora il principale nodo da sciogliere nel mercato di Castellanza resta quello della palleggiatrice da affiancare a Rossetti, dopo la partenza di Rizzelli.

TROFEO DELLE REGIONI –
Continua con successo ad Abano Terme e dintorni l’avventura delle due selezioni regionali lombarde nelle Kinderiadi. Sia la squadra maschile sia quella femminile sono approdate alle semifinali: i ragazzi, capitanati dal varesino Gaggini, sfideranno sabato alle 16 le Marche, mentre la selezione femminile, in cui spiccano Angelina (Yamamay) e Napodano (Orago), in mattinata se la vedrà con le padrone di casa del Veneto. Le finali, domenica mattina a Padova, saranno trasmesse in diretta tv da Sportitalia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.