Confiscati 20 mazzi di rose

Sanzionati cinque venditori abusivi che si aggravano per la città con i fiori in spregio al regolamento di polizia urbana

Non si scherza più. Il comune ha deciso il rafforzamento dei servizi finalizzati al contrasto della vendita abusiva su aree pubbliche. Il Comando di polizia locale ieri sera ha fermato, identificato e sanzionato cinque  venditori abusivi , di cui  tre di nazionalità del Bangladesh e 2 rumeni, contestando loro  le violazioni all’articolo 38 del nuovo regolamento di polizia urbana.

Il comune comunica che l’operazione di servizio si è svolta presso le seguenti aree di intersezioni cittadine: via Valganna-Vanetti; via Fiume-viale Aguggiari; via Caracciolo-via Nievo; viale Ippodromo-viale Valganna.

Complessivamente sono stati confiscati 20 mazzi di rose che avrebbero potuto finire a qualche donzella, ma senza scontrino.

  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.