Degrado nei parchi, ci pensano i ragazzi di Giovane Italia e Ardito Borgo

Le due realtà giovanili della città denunciano l'immobilismo dell'amministrazione nella manutenzione delle aree verdi in città e annunciano una serie di intereventi nelle prossime domeniche a partire dal parco Milani

Parco di via Milani, nessuno si muove per risolvere i guasti alle fontanelle ed eliminare il degrado. Si muovono i ragazzi della Giovane Italia e dell’associazione Ardito Borgo. Nelle scorse settimane, infatti, diversi cittadini hanno segnalato il degrado e la sporcizia nei parchi di Busto Arsizio, soprattutto  nel parco Milani nell’omonima via e nel parco dei Marinai in via Ferrer.
I componenti delle due realtà criticano con forza l’inerzia dell’ amministrazione riguardo l’intervento richiesto dai cittadini: «essa, nonostante la richiesta del Sindaco Farioli, ha infatti preferito dilungarsi in chiacchiere inutili legate alla competenza dell’intervento invece di risolvere subito la situazione. A dire il vero bisogna anche fare una severa critica a quei "cittadini" responsabili dello stato dei parchi in città e non solo visto le varie discariche abusive che ogni tanto si ripropongono» – dicono in un comunicato congiunto. 

Da questo assunto i componenti delle due associazioni partono per dire che non vogliono rimanere spettatori di fronte a questo degrado,  soprattutto in una città in cui trovare aree verdi sta diventando sempre più difficile: «Oltretutto nel periodo estivo il parco diventa sia un rifugio per gli anziani in cerca di un po’ d’ombra nei pomeriggi torridi, sia il luogo in cui svagarsi all’aperto per i più giovani».

Per questo hanno pensato di dare una risposta concreta all’inerzia dell’amministrazione e ai bisogni dei cittadini impegnandosi a difendere il verde che li circonda: «Inizieremo quindi nella mattinata di domenica 8 luglio ad eliminare i residui di sporcizia dal parco Milani per poi continuare nei weekend successivi negli altri parchi che necessitano un intervento. Chiediamo infine di segnalarci le aree della nostra città abbandonate all’ignoranza di alcune scorrette e maleducate persone, all’indirizzo giovaneitalia.bustoa@libero.it o al n. 340/5006023 (Luca).   Invitiamo tutti i cittadini e le associazioni a partecipare (muniti di guanti). Domenica 8 luglio dalle ore 9.00 al Parco Milani, per la pulizia di uno degli ultimi avamposti di ossigeno in città».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.