Dell’Utri indagato: “Estorsione a Berlusconi”

La procura che sta conducendo l'inchiesta sulle trattative stato-mafia degli anni '90 vuole sentire anche Silvio Berlusconi come persona informata dei fatti relativamente ai suoi rapporti con il senatore Marcello Dell'Utri

L’ex presidente del consiglio era stato convocato in procura a Palermo lunedì 16 luglio ma si è negato adducendo un impegno.
La procura che sta conducendo l’inchiesta sulle trattative stato-mafia degli anni ’90 vuole sentire Silvio Berlusconi come persona informata dei fatti relativamente ai suoi rapporti con il senatore Marcello Dell’Utri.
Secondo quanto riporta l’ANSA Marcello Dell’Utri sarebbe anche indagato dalla Procura di Palermo per estorsione nei confronti dell’ex premier Silvio Berlusconi.
In queste ore sta ripartendo inoltre il processo bis in Appello nei confronti del senatore forzista. La condanna a Dell’Utri, già stabilità in tribunale e confermata in appello, era stata annullata dalla Cassazione che ha imposto il rifacimento del processo di secondo grado.
Nel colloquio programmato dalla procura di Palermo, ora rimandato a data da destinarsi, potranno esserci come oggetto alcune spese effettuate dal Cavaliere a favore di Marcello Dell’Utri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.