Due ragazzi che hanno sgarrato…vanno in carcere

I carabinieri in azione a Varese e a Viggiù

I Carabinieri della Stazione di Viggiù hanno rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di sospensione dell’espiazione della pena alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali con immediata associazione in carcere emessa dall’ufficio di sorveglianza del tribunale di Varese, N. G. 28enne, residente in provincia, dovendo espiare una pena detentiva di due anni per i reati di “rapina e ricettazione” commessi nel 2002. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Varese.
In Varese, i militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia hanno deferito in stato di libertà per “evasione” un 25enne di origini dominicane poiché a seguito di mirati controlli i militari accertavano l’assenza del predetto dal luogo in cui era sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.