Festa degli Alpini tra danza e tradizioni

L'appuntamento è da venerdì 3 a domenica 5 agosto con appuntamenti per grandi e piccini

Venerdì 3 e domenica 5 agosto, per si terrà la festa del gruppo Alpini. Quest’anno la festa assume un valore molto importante, perché ricorre il 65° della fondazione del Gruppo. Ogni serata toccherà un tema particolare: venerdì è la giornata della tradizione, e le danze si apriranno alle 19, con l’alzabandiera presso la sede del Gruppo (via degli Alpini). In contemporanea apriranno gli stand gastronomici che offriranno una vera e propria specialità: la polenta taragna. Dopo aver cenato rimanete lì: alle 21 si terrà lo spettacolo dialettale “DialettInSmòkingMusik”, con i Te.ma.biastro. A mezzanotte, per i più tenaci, in tutte
le tre serate ci sarà l’ammainabandiera. Sabato è la giornata della serenità: oltre all’alzabandiera e all’apertura del banco gastronomico delle 19, alle 21 si potrà ballare il liscio con “Mario Sette”. Domenica è la giornata della celebrazione e si comincia di mattina con il ritrovo alla sede del Gruppo alle ore 9.30. Alle 10.15 verrà deposta una corona alla lapide dei caduti, al cimitero di Bogno. Alle 10.30, durante la S. Messa accompagnata dalla Corale S. Vito di Bogno, verrà benedetto il nuovo gagliardetto del Gruppo. Per le 11.45 aperitivo e discorso delle autorità alla sede degli Alpini e alle 12.30 ci sarà un pranzo nell’area coperta antistante. Per il pranzo è necessario essere invitati (a tutti gli Alfieri dei Gruppi Alpini sarà offerto) o prenotare nella sede (il sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00), anche telefonicamente (0332 771 636; 333 1742140). Dalle ore 18 riaprirà il banco gastronomico e alle 21, per chi se lo fosse perso la sera prima, tornerà “Mario Sette” e si potrà ballare ancora il liscio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.