Festa del diplomato al tecnico Tosi

273 studenti hanno lanciato in aria il cappello del diplomato, una tradizione che si rinnova da tredici anni

Gli studenti del TosiSabato 7 luglio, a partire dalle ore 19.00, l’ITE ha festeggiato, per il tredicesimo anno, il Giorno del Diploma. Di fronte a docenti, genitori e personale, i 273 neodiplomati hanno sfilato in toga per ritirare l’attestato che suggella il termine dei loro studi in viale Stelvio.
 
Un giorno del Diploma speciale quello del 2011-2012, anno del 60° dell’Istituto, che ha visto la partecipazione di: Giuseppe Pierro (Dirigente presso Direzione Generale per lo Studente del MIUR), Gisella Langé (Ispettrice Tecnica di Lingue Straniere presso l’USR), Alessandro Bonfanti (assessore all’istruzione della Provincia di Varese), Gianfranco Bottini (l’assessore all’edilizia scolastica) e Michele Puglisi (Direttore del Centro Linguistico e del CARED presso la Liuc) e Gigi Farioli (Sindaco della città di Busto Arsizio).
 
Emozionata la preside Nadia Cattaneo, al suo secondo Giorno del Diploma: nel loro discorso, i ragazzi hanno voluto ringraziarla per aver permesso di “dare corpo ai nostri sogni”.
Sei sono i candidati usciti con il massimo del punteggio: Viviana Bandera, Colombo Viviana (5aiclil); Federica Giani, Silvia Taffagli (5al); Valeria Bonaccorso (5bl); Elisa D’Errico (5cl).

A questi studenti, alcuni generosi benefattori hanno attribuito borse di studio per valorizzare un percorso d’eccellenza e il brillante superamento delle prove. Sono state concesse, inoltre, altre borse di studio a Sara Jane Raffaello (2p) e a Davide Grosso (4ci), che hanno ottenuto le medie più alte della scuola, e a Marco Godano (5am), che ha conseguito il Certificate of Proficiency in English (CPE), che attesta il livello C2 in lingua inglese.
 

Grande soddisfazione per gli studenti francesisti della classe 5bl che hanno ricevuto, oltre al diploma di Esame di Stato, anche il titolo francese di “Baccalauréat ”. L’ITE, infatti, aderisce al progetto ESABAC sulla base dell’Accordo italo-francese che stabilisce le condizioni e le modalità di rilascio di un diploma binazionale valido a tutti gli effetti nei due Paesi a seguito di un esame finale integrato da prove specifiche.
Ha ricevuto, invece, un attestato di competenze la 5AIClil, la prima classe dell’Istituto a compiere integralmente la sperimentazione CLIL, precorrendo la riforma dell’Istruzione. Il CLIL è un approccio didattico che promuove l’educazione bilingue e prevede, quindi, l’apprendimento integrato di discipline non linguistiche (Economia, Storia, Geografia, Matematica, Informatica) in una lingua straniera.
 
Nel corso della cerimonia, è stata ufficialmente presentata la candidatura al conseguimento del Label Certilingua® di ben 18 allievi. Tale certificazione premia l´eccellenza delle competenze linguistiche e di cittadinanza. Grazie al percorso formativo seguito nel nostro Istituto, infatti, gli studenti hanno potuto acquisire almeno due certificazioni linguistiche B2, seguire corsi CLIL e svolgere significative attività nternazionali.
 
Nel corso della cerimonia sono stati attribuiti riconoscimenti alla carriera dei docenti che hanno compiuto oltre 25 anni di servizio al “Tosi” e agli insegnanti che hanno concluso all’ITE la propria carriera.
L’evento ha visto la partecipazione di oltre duemila invitati, di cui 1600 hanno partecipato anche alla cena in onore dei neodiplomati. Questa serata ha permesso di condividere con i neodiplomati la soddisfazione di un percorso che si conclude e la speranza di progetti verso il futuro. Il Giorno del Diploma è stato, anche quest’anno, una festa della scuola, che unisce e riunisce nell’attesa, nella preparazione e nel piacere dell’incontro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.