Finmeccanica, a Busto il fascicolo sugli elicotteri all’India

Il sostituto procuratore (che fa le veci del procuratore) Roberta Colangelo conferma la notizia e attende l'arrivo del corposo fascicolo nei prossimi giorni

La Procura di Busto Arsizio conferma la notizia dello spostamento della competenza dell’inchiesta, fino ad oggi portata avanti dalla Procura di Napoli, in merito alla vendita di elicotteri da parte di Agusta Westland al governo indiano per il quale sarebbero state pagate tangenti. Sotto indagine il principale protagonista e amministratore delegato della società di Samarate, al tempo della commessa sotto inchiesta, Giuseppe Orsi, attuale amministratore delegato e presidente di Finmeccanica accusato di corruzione internazionale. Il sostituto procuratore facente funzioni del procuratore generale Roberta Colangelo è stata raggiunta dalla notizia ma non si sbilancia e annuncia che è «in attesa dell’arrivo del faldone relativo all’indagine di Napoli». Non una parola di più da parte del magistrato. Da poco, infatti, il procuratore Dettori ha salutato gli uffici di largo Giardino per passare alla Procura di Bergamo ma ancora non è stato nominato il nuovo procuratore di Busto Arsizio tra i 18 che hanno presentato la loro candidatura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.