Forza un posto di blocco e si schianta contro una vetrina. Arrestato 28enne

I carabinieri hanno inseguito una vettura targata Como che ha finito la corsa sotto i portici vicino ai tavolini di un bar a Borsano. L'uomo si è costituito nel pomeriggio

Incidente a BorsanoForza un posto di blocco dei carabinieri e si schianta contro la vetrina di un bar. Solo per un puro miracolo non si registrano vittime nell’incidente avvenuto questa mattina, domenica 1 primo luglio, attorno alle 11 a Borsano. (foto inviata da "aeroportiLombardi").

Galleria fotografica

Incidente a Borsano 4 di 5
Una Golf, targata Como, da quanto riportano alcuni testimoni, non si sarebbe fermata a un posto di blocco dei carabinieri in via Magenta. Il conducente avrebbe prima tentato di investire i militari, poi avrebbe schiacciato sull’acceleratore per dileguarsi. I carabinieri si sono lanciati all’inseguimento della vettura che, arrivata in fondo a via Magenta, allo stop ha tirato dritto andando a schiantarsi contro un bar sotto i portici a pochissima distanza dai tavolini all’aperto, a quell’ora frequentati da molti avventori. Il conducente è sceso frettolosamente dalla vettura e ha proseguito la sua fuga a piedi. Sul posto sono arrivati anche i vigili della polizia locale.
Nel pomeriggio, intorno alle 17, il protagonista della pericolosa carambola si è costituito al Comando dei Carabinieri di Busto Arsizio. Si tratta di un 28enne residente a Castelletto Ticino ma di origine albanese. Il giovane, che non avrebbe precedenti, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e furto perchè la vettura risultava rubata a Meda a un suo connazionale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente a Borsano 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.