Fuochi di Campione, il “solito” successo

Lo spettacolo pirotecnico, che è uno degli appuntamenti più attesi dell’estate ceresiana, si è rinnovata sabato sera 21 luglio 2012, con larghissimo concorso di pubblico sia nell’enclave, sia lungo le rive del lago

I fuochi di campioneLa tradizione dei “fuochi” di Campione d’Italia, lo spettacolo pirotecnico che è uno degli appuntamenti più attesi dell’estate ceresiana, si è rinnovata sabato sera 21 luglio 2012, con larghissimo concorso di pubblico sia nell’enclave, sia lungo le rive del lago che ha fatto da specchio alle affascinanti invenzioni degli artificieri della Pirotecnica “Santa Chiara” di Ascoli Piceno.

Galleria fotografica

I Fuochi di Campione d'Italia 4 di 6

Creatività e tecnologia sono esplose in una miriade di luci e colori, trasformando il cielo in una tavolozza vivida: impossibile distogliere lo sguardo da uno spettacolo senza soluzione di continuità che dalle 23 ha abbacinato i partecipanti da una riva all’altra del Ceresio. 
Nel rispetto di una felice consuetudine che da alcuni anni associa ai fuochi d’artificio un’appropriata colonna sonora, la regia dello spettacolo pirotecnico campionese sabato ha voluto tributare un ricordo a Lucio Dalla e a Luciano Pavarotti, suscitando emozione ed applausi.

Così il Gran galà pirotecnico ha illuminato per mezz’ora il cielo al ritmo di una colonna musicale opportunamente scelta per accompagnare le figure di luce disegnate dai fuochi artificiali. Il gran finale sulle note musicali di “We are the champions“ un emozione unica che la ditta di Ascoli Piceno, presenza assidua ai fuochi di Campione ha saputo far vivere con grande emozione e che con un’eccellente esibizione ha mostrato il significato dei numerosissimi riconoscimenti internazionali che ha diritto di vantare.

Piena soddisfazione per l’andamento della serata è stata espressa da Simone Verda, presidente dell’Azienda turistica, organizzatrice con il Comune di Campione d’Italia dello spettacolo pirotecnico: «La manifestazione ha raccolto il consenso auspicato e conferma di occupare uno spazio insostituibile in un’accorta gestione dei programmi nei quali si incastona».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I Fuochi di Campione d'Italia 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.