Grana della solidarietà, in tre ore venduti 240 chili

La soddisfazione del consigliere comunale Marco Franchi per l’iniziativa svolta con la Protezione Civile e Pro Loco

Ci possiamo ritenere molto soddisfatti dell’interesse che Domenica mattina le persone hanno dimostrato verso il banchetto che abbiamo allestito in Piazza De Gasperi per vendere il "Grana della Solidarietà" a sostegno di un caseificio in Provincia di Mantova colpito dal recente terremoto. Nell’arco della mattinata, in sole 3 ore abbiamo distribuito 240 pezzi da 1 kg. Ne abbiamo poi riservati altri 60  per essere venduti al Parco degli Aironi durante la settimana a coloro che erano via per il week-end.

A nome dell’Amministrazione Comunale ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa. Dalla Protezione Civile che ha allestito il gazebo e ha presenziato al completo per tutta la mattinata, alla Pro Loco. Dall’Unione Esercenti per la collaborazione ricevuta alla Cooperativa Ardea che gestendo il Parco Aironi sarà a disposizione per tutta la settimana per far "assaggiare" il Grana con piccole degustazioni. Un ringraziamento particolare va anche alla Signora Luigia del Despar della piazza che gentilmente ci ha messo a disposizione la cella frigorifera per poter tenere il formaggio al fresco. La nostra operazione di Solidarietà non finisce qua, ma prosegue con la raccolta di generi alimentari non deperibili che consegneremo personalmente attraverso la Protezione Civile al comune di Finale Emilia in provincia di Modena. Verrà allestito un banchetto per la raccolta dalla stessa Protezione Civile Domenica mattina 8 Luglio in piazza De Gasperi, oppure si potranno portare i prodotti al Parco degli Aironi tutti i giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.