I Frontaliers ticinesi conquistano la Svizzera

Bussenghi e Bernasconi ospiti della "trasmissione nazionale" che va in onda in tutta la Confederazione, in quattro lingue. Con un super-sketch: ci sono un confederato, un romando, una romancia...

I "Frontaliers" sono ormai celebrità in Ticino e anche in provincia di Varese e Como, ma ora è la volta di "sbarcare" negli altri Cantoni della Svizzera: Bernasconi, Bussenghi, Verunell e gli altri mercoledì 1 agosto saranno ospiti infatti della trasmissione nazionale in quattro lingue, trasmessa in tutta la Svizzera.
La trasmissione televisiva nazionale in occasione della Festa del 1° Agosto è uno degli appuntamenti più classici dell’estate televisiva e sarà prodotta quest’anno da SRF negli Studi di Zurigo. Al centro del programma, questa volta, personaggi che, con o senza passaporto rossocrociato, hanno trovato nella Confederazione una nuova patria. Tra gli ospiti la modella e presentatrice Xenia Tchoumitcheva, l’ex allenatore della nazionale di calcio Gilbert Gress, il campione di sci nordico Dario Cologna, il politologo Nenad Stojanovic. Tutti racconteranno la loro visione e la loro immagine della Svizzera. Ma la serata prevede appunto anche la partecipazione dei popolarissimi Frontaliers: Bussenghi&Bernasconi hanno l’opportunità di farsi conoscere da una platea nazionale nelle quattro aree linguistiche svizzere. Li ritroveremo alla dogana di Brusata-Bizzarone, insieme a tre ospiti vip (un confederato, un romando, una romancia), tutti intenti a misurarsi, sorridendo, con la Babele di lingue e usanze che fanno la ricchezza della Svizzera. Presentatore dello spettacolo sarà Sven Epiney, mentre il commento in italiano è assicurato per la RSI da Maria Pia Belloni.

Guarda anche: il VIDEO dei Frontaliers a VareseNews

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.