I giovani di Ardito Borgo e Giovane Italia puliscono i parchi

Puliti i parchi di via del Chisso e e quello di Sacconago

Anche sabato scorso, i militanti della Giovane Italia e dell’Associazione culturale "Ardito Borgo" hanno portato avanti l’iniziativa di pulizia nei parchi verdi cittadini.

Questa volta i parchi coperti sono stati due:quello di Via Mafalda a Sacconago e, su segnalazione dei residenti quello di Via del Chisso.
A Sacconago oltre alle solite cartacce, fazzoletti, mozziconi di sigaretta, abbiamo trovato un oggetto di ferro abbastanza pericoloso per i frequentatori del parco e abbastanza voluminoso. Quello che però abbiamo notato è che lo spazio più ordinato è quello riservato ai cani; questo lo dobbiamo all’attenzione e alla civiltà dei padroni, tuttavia anche i padroni degli amici a quattro zampe possono migliorare, magari iniziando a raccogliere i loro escrementi.

Ci siamo poi spostati verso i giardinetti di via del Chisso (nei pressi di Via Sicilia) come segnalatoci da alcuni cittadini. Anche qui il problema più grande è la maleducazione delle persone, che di conseguenza porta la poca attenzione dell’amministrazione verso queste aree.

Se si vuole ricevere, si deve imparare a dare: l’amministrazione deve dare tutti gli strumenti possibili per dare la possibilità alle di vivere anche il verde cittadino, si deve quindi impegnare a garantire sicurezza, cura del verde (tramite l’efficiente azienda che già lavora per il comune), vivibilità (riattivare o installare le fontanelle), ma anche ai cittadini si chiede un minimo di senso civico, quel che serve per gettare la cartaccia nel bidone invece che a terra!

In ogni caso proseguiremo con questa iniziativa, e vi invitiamo nuovamente a segnalarci (tel 3405006023, mail: giovaneitalia.bustoa@ibero.it) le altre aree verdi della città che necessitano di pulizia, con la malcelata speranza che qualche cittadino si rimbocchi le maniche insieme a noi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.