I sacchetti della differenziata? Li trovi al distributore

Due le macchinette distributrici posizionate in città per poter acquistare i diversi tipi di sacco per la raccolta dei rifiuti

Dal prossimo 23 luglio i cittadini di Castellanza potranno acquistare autonomamente i sacchetti per la raccolta differenziata dei rifiuti grazie ai distributori self-service posizionati dal Comune. L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Castellanza ha, infatti, posizionato due nuovi distributori di sacchetti di tutte le tipologie necessarie per la raccolta rifiuti presso l’ingresso del Municipio (di fronte all’Ufficio Relazioni con il Pubblico) e l’ingresso della Biblioteca Civica in piazza Castegnate 2bis. In questo modo si è voluto fornire alla cittadinanza un nuovo servizio per poter garantire l’eventuale fornitura di sacchetti aggiuntivi a quelli già distribuiti annualmente. La quantità distribuita annualmente a tutti gli utenti iscritti al ruolo della Tassa Rifiuti viene calcolata per garantire una dotazione sufficiente per tutto l’anno.

Tuttavia ci possono essere casi particolari nei quali vi è un consumo superiore di alcune tipologie di sacchetti e, per non obbligare i cittadini ad acquistare i sacchetti solamente presso la grande distribuzione, si è optato per l’installazione dei due distributori che operano con prezzi più convenienti rispetto al mercato .Per evitare che il servizio venga usufruito anche da cittadini non di Castellanza, i distributori sono dotati di un lettore di tessere magnetiche in grado di riconoscere la Tessera dei Servizi che tutti i cittadini utilizzano per l’accesso alla Piazzola di raccolta differenziata. Solo dopo aver inserito la tessera nell’apposito lettore del distributore sarà possibile procedere all’acquisto dei sacchetti. L’utilizzo della macchina è molto semplice e del tutto simile ad un distributore automatico di bevande o snack e merendine. Per non creare confusione si è anche preferito scegliere un prezzo unico di 1,50 € per tutte le tipologie di sacchetti distribuiti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.