Il comune “allontana” il commissario acustico, ma è polemica

Manca il piano di zonizzazione, Palazzo Estense ottiene una sospensiva dal tar ma intanto Pdl e Lega si punzecchiano su questa dimenticanza. Dall'opposizione Cordì e Civati attaccano: "Sono allo sbando"

E’ un caso politico sempre più spinoso quello di un errore che avrebbe commesso il comune sull’inquinamento acustico. La giunta non ha redatto per tempo un piano per distinguere le zone della città e predisporre le opportune contromisure ai rumori che disturbano la popolazione.

La Regione Lombardia se n’è accorta e ha commissariato Palazzo Estense. Oggi però il Tar ha accolto la domanda cautelare del Comune di Varese e ha sospeso il provvedimento di nomina del commissario per il piano di zonizzazione acustica, fissando l’udienza della sezione per il 12 settembre prossimo. La decisione che umilia un po’ l’amministrazione comunale è adesso oggetto di scontro interno in maggioranza. Nella commissione territorio di lunedì sera, l’assessore Fabio Binelli ha predisposto un piano che la giunta voleva far votare al consiglio già nella seduta di giovedì 12 luglio per risolvere velocemente il problema.
E invece il presidente della commissione urbanistica Matteo Giampaolo (Pdl) ha eccepito che il documento non era redatto nel migliore dei modi e ne ha chiesto il rinvio, di fatto criticando il lavoro fatto dall’assessore leghista. Al voto è stato deciso il rinvio. Si tratta di una vera e propria punzecchiatura del Pdl alla Lega che agita anche l’opposizione. I consiglieri Rocco Cordì di Sel e Andrea Civati del Pd ritengono molto grave quanto accaduto in commissione urbanistica e parlano di maggioranza allo sbando: «Come è possibile che dopo dieci anni venga presentato un piano che viene di fatto bocciato dal PDL?  – osservano –  di questa gravissima situazione LEGA e PDL ne portano tutte le responsabilità e, purtroppo, per la Città è solo l’anteprima dello scenario che si ripresenterà fra qualche mese quando si giungerà al limite della legge regionale senza l’approvazione del PGT».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.