Il giro di Italia di HandBike fa tappa a Olgiate

Sabato 21 luglio dalle 19 la città ospiterà la settima tappa del giro d’Italia di handbike. Un circuito di 5,5 km da percorrere 7 volte che toccherà anche Fagnano

Il giro di Italia di Hand Bike anche quest’anno farà tappa a Olgiate Olona sabato 21 luglio per una giornata di sport, festa e solidarietà. Dalle 19 le strade della città si trasformeranno in un grande circuito di 5 chilometri e mezzo che, partendo dal centro storico di Olgiate arriverà a toccare anche Solbiate Olona tramite via Mazzini e la provinciale 22.
Gli atleti dovranno percorrere per 7 volte il circuito coprendo complessivamente una distanza di 38,5 chilometri.
«Ancora una volta ci ritroviamo qui con la settima tappa del giro per aiutare questi nostri ragazzi -spiega Maura Macchi, presidente del giro precisando poi che – anche se ci troviamo in momenti difficili» la forza e l’energia degli atleti dell’hand bike dovrebbero spingere «le istituzioni a non tagliare sull’assistenza alla disabilità». Parole pronunciate in una città in prima linea nell’assistenza ai disabili che ha recentemente avviato un programma di consulenze gratuite per chi è affetto da disabilità.
La tappa olgiatese è stata organizzata dall’associazione “Amici del Gamba” per la parte organizzativa e logistica mentre l’aspetto più prettamente sportivo sarà curato dal Gruppo Sportivo Solbiatese. E’ il presidente di quest’ultima, Emilio Saporiti, a spiegare come «vorremmo riuscire a creare un gruppo di hand bike di Solbiate». Tra gli organizzatori di questo giro d’Italia c’è anche l’Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla e l’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro.
Al momento gli iscritti alla manifestazione sono circa 60 ma le iscrizioni si concluderanno solo venerdì notte e, stando ai numeri degli scorsi anni, si dovrebbe superare il centinaio di atleti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.