Il Varese porta in ritiro un nazionale d’Estonia

Tarmo Kirk, 27 anni ex Middlesborogh, comincerà la preparazione con i biancorossi e proverà a mettersi in luce. Potrebbe completare il reparto delle ali

L’Estonia – stato baltico ex sovietico – negli ultimi anni ha "spedito" a Varese due buoni giocatori di pallacanestro (Kangur e Talts, quest’ultimo confermato anche per l’anno prossimo) ma dalla stagione che si sta aprendo potrebbe anche vestire di biancorosso un calciatore. Si tratta di Tarmo Kink, un’ala 27enne che ha vestito una sessantina di volte la maglia della sua Nazionale e, al di là delle tante reti segnate nel modesto campionato locale, vanta una buona esperienza in campo continentale.
L’approdo più importante in carriera è stata la squadra inglese del Middlesborough (famosa in Italia perché vi andò anche Ravanelli dopo aver lasciato la Juve) con cui ha giocato nella "Championship", la serie B. Tra le altre maglie Kink ha vestito quelle di Spartak Mosca (ma ha trovato pochissimo spazio) e dell’ungherese Gyori mentre l’ultima apparizione è stata in Ucraina.
Il Varese lo ha convocato per il ritiro, sfruttando anche il fatto che il giocatore è attualmente svincolato: sarà mister Castori, dopo averlo visto all’opera in Trentino, a decidere se dargli una possibilità di contratto. Nel caso andrebbe a rimpolpare il settore ali che comprende oltre a Zecchin e Nadarevic anche il nuovo acquisto Oduamadi.
Per il resto, in casa biancorossa pare sempre più vicino il portiere Rubinho (la strada verso Bressan non ha avuto sbocchi), scelta comunque importante per la Serie B. Sistemato quel tassello, gli uomini del mercato varesino dovranno concentrarsi sul regista da affiancare a Corti sulla linea mediana; nelle prime uscite questo ruolo potrebbe essere ricoperto da Filipe Gomes in predicato di tornare a Masnago in accordo con il Siena. Ovvio poi che se in attacco dovesse partire qualcuno (Ebagua o De Luca, i nomi più appetiti dal mercato), bisognerebbe intervenire anche in quel reparto ma per ora non sono segnalate novità in merito.

Lo speciale Acquisti e cessioni delle nostre squadre

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.