Improvvisazioni barocche e moderne: in scena il Trio Homburger

L'appuntamento è per mercoledì 25 luglio, alle 20.45, nella Chiesa parrocchiale per una tappa di "Ceresio Estate"

Mercoledì 25 luglio, alle ore 20.45, nella Chiesa parrocchiale di Vico Morcote, quinta tappa di Ceresio Estate e secondo concerto del ciclo “Ceresio Antico”, incentrato sui repertori barocco e contemporaneo a confronto. Il Trio Homburger ha sede a Londra ed è formato da Maya Homburger, violinista barocca di origine svizzera, dal clavicembalista Malcolm Proud e dal contrabbassista Barry Guy. Da tempo realizza concerti dal programma particolare con l’intento di colmare l’enorme divario tra musica del presente e quella del passato mediante composizioni e improvvisazioni moderne alternate a quelle barocche verso le quali si ispirano. Il compito di scomporre, riprendere e porre sotto variazione il materiale originale è affidato a Barry Guy, membro del trio che, grazie alla sua notevole esperienza di “basso principale” nelle
orchestre come la Monteverdi Orchestra o l’Academy of Ancient Music, ha sviluppato le sue abilità nella composizione per strumenti antichi e nell’esplorazione del loro mondo sonoro. Il concerto promosso dall’Ente Turistico del Luganese è ad entrata gratuita. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.