“L’allagamento dell’ospedale non ha fermato l’attività”

La risposta dell'azienda ospedaliera al lettore che documenta l'allagamento del reparto di neonatologia dell'ospedale del Ponte

La risposta dell’azienda ospedaliera al lettore che documenta l’allagamento del reparto di neonatologia dell’ospedale del Ponte:

Come è noto, sabato si è scatenato su Varese un violento temporale.
In conseguenza della forte precipitazione un po’ d’acqua è entrata nel corridoio esterno al reparto di Neonatologia, destinato al passaggio dei parenti dei piccoli degenti.
L’infiltrazione è dovuta al fatto che l’acqua piovana, caduta con particolare violenza, ha battuto contro una tettoia esterna che l’ha in parte dirottata verso l’interno, dove appunto si trova il corridoio.
Non si sono verificate infiltrazioni d’acqua in altri punti né del reparto né dell’Ospedale.
L’attività clinica è quindi proceduta senza intoppi e in piena sicurezza per i degenti.
Il corridoio è stato asciugato e la situazione è tornata alla completa normalità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.