L’assessore Barra al contrattacco

La Destra lo aveva tacciato di scarso impegno, ma il componente della Giunta replica: «Solo un tentativo per gettare discredito: le accuse mosse non hanno riscontro»

(d. f.) Botta e risposta a strettissimo giro di posta tra Nello Riga, responsabile de La Destra di Cocquio Trevisago ed ex candidato sindaco, e l’assessore ai lavori pubblici dell’Amministrazione guidata da Mario Ballarin, ovvero Giuseppe Barra.
Riga aveva attaccato Barra sostenendo la scarsa disponibilità di quest’ultimo a incontrare i cittadini o rispondere ai loro quesiti. Nel giro di poche ore, ecco la risposta dell’assessore.

———–

Egregio Direttore e Caro Nello Riga,

credo proprio che questa volta abbiate sbagliato indirizzo.
La manutenzione delle strade è in carico ad un altro Assessore, peraltro molto attivo e presente sul territorio, disponibile ad incontrare i cittadini non solo in ufficio e che si è sempre prodigato per risolvere i problemi che di volta in volta gli vengono segnalati. Se esiste un problema sulla via Campo dei Fiori, relativo allo stato di manutenzione, come segnalato dall’esponente della destra, in qualità di portavoce di cittadini sconosciuti, sia l’Assessore competente che il Sindaco, che ho sentito dopo aver letto la lettera, sono assolutamente disponibili ad affrontare il problema.
Mi preme però rilevare che non risultano segnalazioni in tal senso o richieste di incontro per il "famigerato" problema della via Campo dei Fiorni, pervenute all’Ufficio Tecnico (che è peraltro l’indirizzo giusto cui rivolgersi, visto che agli Assessori spettano altri compiti).
Se invece Nello Riga ha come interesse, non la difesa delle legittime istanze dei cittadini, ma il discredito personale e politico del sottoscritto, non posso che prendere atto dell’ennesimo attacco ed insulto gratuito e completamente fuori luogo, a cui credo non seguirà alcun cenno di scusa.

Cordialmente

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.