L’Under15 della Cimberio ai quarti di finale

I ragazzi di Bruno Bianchi battono Caserta e Bergamo ed entrano tra le migliori otto d'Italia. Giovedì la sfida a Milano

Obiettivo centrato per la formazione under 15 della Pallacanestro Varese impegnata alle finali nazionali di categoria sul campo del PalaDesio. I ragazzi di Bruno Bianchi sono infatti approdati ai quarti grazie alle due vittorie su tre incontri ottenute nel girone di qualificazione.
Dopo la sconfitta all’esordio, subita dalla forte Virtus Bologna (53-63), la formazione biancorossa si è rifatta con gli interessi superando prima Caserta (45-33) e poi la Bluorobica Bergamo, una delle squadre più attrezzate a livello regionale (75-61).
La classifica finale del gruppo A ha così visto appaiate Virtus, Varese e Bergamo a quota 4, con Caserta unica squadra senza vittorie; la differenza canestri negli scontri diretti ha però punito i felsinei e qualificato orobici e biancorossi al tabellone delle migliori otto squadre d’Italia.
La giovane Cimberio ora affronterà nei quarti la vincente del girone D e cioé l’Olimpia Milano.
«Oggi abbiamo giocato la partita perfetta – spiega un entusiasta Bianchi subito dopo il match – che ha ripagato con gli interessi delle prime due gare in cui non eravamo stati brillanti. Bergamo è una delle nostre bestie nere ma l’abbiamo aggrediti in difesa e in attacco abbiamo girato molto bene la palla». Il tabellino parla di 20 punti per Maruca e 16 per Rossi e Testa, mentre Sandrinelli ha limitato l’impatto del talento bergamasco (e azzurro) Savoldelli, autore sì di 19 punti ma comunque sempre "azzannato" dal giocatore varesino. «Milano è un’altra formazione per noi molto ostica, ma dopo una partita del genere non partiamo battuti: giovedì misureremo i nostri progressi» spiega ancora Bianchi. Varese era partita in queste finali per provare un difficile passaggio del turno ma, come si suol dire, l’appetito vien mangiando. E i biancorossi hanno ancora tanta fame.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.