La polizia pattuglia la città, ecco come è andata

Il lavoro delle volanti del commissariato cittadino hanno identificato 51 persone, controllato 15 autovetture e tre esercizi pubblici

Ieri le Volanti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, coadiuvate da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal Questore di Varese. Tra le zone monitorate,  le stazioni ferroviarie cittadine e alcune aree periferiche, dove sono state identificate 51 persone, controllate 15 autovetture e tre esercizi pubblici. Nel corso dei controlli effettuati nei pressi della stazione FS, tra l’altro, gli uomini della Polizia di Stato hanno chiesto i documenti ad un individuo che, dopo gli accertamenti tramite banca dati, è risultato ricercato dovendo espiare una pena detentiva per aver violato le norme sull’immigrazione. Arrestato, è stato condotto al carcere di via per Cassano.

Le pattuglie, affiancate da equipaggi della Polizia Locale, hanno poi identificato gli occupanti di quattro camper che sostavano nella zona di via della Piana, non lontano dai binari delle Ferrovie Nord, abbandonando tra l’altro nei dintorni rifiuti e sporcizia. Alcuni dei soggetti in questione, nomadi di nazionalità bosniaca, non sono risultati in regola con le norme sul soggiorno cosicché si è dato avvio della procedura di espulsione. Poco dopo, peraltro, i camper si sono allontanati.

Nel corso della nottata, infine, in via per Lonate Pozzolo è stata rintracciata una ragazza romena che si prostituiva; risultata irregolare e già destinataria di provvedimento di allontanamento dall’Italia emesso dalla Questura di Roma, è stata accompagnata al CIE di Torino dove verrà trattenuta in attesa di essere inviata nel Paese di origine.    

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.