Lega: al Forum di Assago inizia l’era Maroni

Giornata storica per il Carroccio. IL quinto congresso federale vede passare lo scettro a Bobo Maroni che ha ottenuto l'appoggio di 400 delegati su 600

Nessun colpo di scena dell’ultimo momento: è Roberto Maroni il candidato unico alla guida della Lega Nord. Al congresso federale che si è aperto sabato mattina  al Forum di Assago, la candidatura dell’ex ministro dell’Interno è stata sostenuta da 400 delegati su un totale di oltre 600, e il nome del Bobo nazionale è stato accolto dai 5.000 presenti con un lungo applauso.  
Nessun presidente dimezzato, nessuna coabitazione forzata. Sugli spalti nessuno striscione per il padre del Carroccio ma un maxi cartello con la scritta “Grazie Bobo”.

Il congresso della svolta, dunque, sta andando verso l’esito scontato: oggi, lunedì 1 luglio (probabilmente con un’elezione per acclamazione), Maroni prenderà la guida della Lega per voltare pagina.

Nel corso del Congresso, sarà rinnovato anche il Consiglio federale. Per la Lombardia, cui spettano 6 posti, sono candidati Andrea Mascetti, Giacomo Stucchi, Simona Bordonali, Gianni Fava, Paolo Grimoldi, Marco Desiderati e l’ex autista storico di Umberto Bossi, Aurelio Locatelli
Per il Veneto sono candidati per i quattro posti a disposizione Gianantonio Da Re, Manuela Dal Lago, Marino Finozzi, Daniele Stival, Masssimo Bitonci. Per il Piemonte (2 posti), Oreste Rossi, Stefano Allasia, Enrico Montani e Sebastiano Fogliato. Il resto dei posti è riservato alle realtà minori che compongono la Lega Nord.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.