Lo stanziamento dei giostrai è un problema annoso

Lo confermano dalla polizia locale di Induno Olona che comunque assicurano un continuo monitoraggio della situazione

È un problema annoso quello degli stanziamenti dei giostrai in via Vela, che spesso persiste senza le autorizzazioni delle autorità locali.
Lo confermano dalla polizia locale di Induno Olona che comunque assicurano un continuo monitoraggio della situazione. Si tratta degli stessi operatori che da anni montano e gestiscono le giostre e che stanziano su un terreno privato con regolare autorizzazione.
Il problema si presenta allo scadere dell’autorizzazione per l’esercizio dell’attività, quando, smontate le giostre, le famiglie dei giostrai continuano a sostare nelle aree (non pubbliche) assegnate.
La polizia locale, che controlla l’area, assicura comunque che ciò non crea evidenti problemi di ordine pubblico, degrado o allarme sociale. La valutazione che il comandante sta compiendo riguarda tuttalpiù l’ipotesi di agire qualora emergano criticità dal punto di vista igienico sanitario.
Fermo restando comunque che gli operatori sono già stati invitati a liberare l’area e che se questo non verrà fatto verranno adottati tutti i provvedimenti del caso, anche la rimozione coatta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.