Lucia e Caterina Bosetti alle Olimpiadi

Le due sorelle di Albizzate sono state inserite nella lista delle 12 giocatrici che disputeranno i Giochi di Londra con la maglia della nazionale femminile. In rosa anche Arrighetti e Cardullo, fuori Anzanello e Ortolani

Due varesine alle Olimpiadi: non è una novità, per una provincia che di sportivi a cinque cerchi ne vanta davvero tanti, ma di sicuro è una lieta sorpresa. Lucia e Caterina Bosetti, le due ragazze prodigio della pallavolo italiana, vestiranno la maglia della nazionale femminile a Londra 2012: lo ha annunciato oggi Massimo Barbolini, che dalla Russia ha svelato la lista delle 12 giocatrici che parteciperanno alla rassegna londinese. Nell’elenco ci sono entrambe le schiacciatrici di Albizzate: sia Lucia, ormai una veterana della maglia azzurra, sia Caterina, che a 18 anni avrà l’onore di rappresentare l’Italia sul palcoscenico più importante.
La rosa dell’Italia comprende anche Lo Bianco e Rondon (palleggiatrici), Arrighetti, Gioli e Barazza (centrali), Piccinini, Costagrande e Del Core (schiacciatrici), Cardullo e Croce (libero). Fuori dunque Sara Anzanello e fuori anche Serena Ortolani, per anni opposto titolare della nazionale, fino all’ultimo in ballottaggio con le due Bosetti per un posto a Londra. Evidente l’intenzione di Barbolini di puntare sulla scelta tattica che tanta fortuna ha portato all’ultima World Cup: Costagrande schiacciatrice e una Bosetti "falso nueve", ossia opposto con obbligo di ricevere.
Il torneo olimpico delle azzurre inizierà sabato 28 luglio con la sfida contro la Repubblica Dominicana e terminerà, almeno così si spera, nel weekend conclusivo delle Olimpiadi: le pallavoliste sono infatti tra le atlete in cui l’Italia ripone maggiori speranze per una medaglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.