Mercato brasiliano per rilanciare le imprese

Continuano gli appuntamenti dei due cicli “Approfondimenti di finanza per l’impresa” e “Pomeriggi Verde-Oro” al centro degli eventi dedicati all’industria del territorio

Approfondimenti di finanza per l’impresa e percorsi di internazionalizzazione: sono queste le due tematiche al centro dell’attività convegnistica che sta portando avanti in questi mesi l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. Priorità poste al centro anche del programma di eventi di questa settimana. Due gli appuntamenti in calendario.
Il primo è quello di martedì 10 luglio 2012, alle ore 16 nella sede di Saronno dell’Unione Industriali (via Gaudenzio Ferrari, 13) e tratterà il tema “La congiuntura economica ed il rilancio dell’impresa: analisi delle azioni per la ripresa”. Il quinto di una serie di incontri che si inserisce nel ciclo “Approfondimenti di Finanza per l’Impresa” che sta accompagnando le aziende del territorio in un percorso che ha l’obiettivo di formare e informare gli imprenditori ed i loro collaboratori sugli strumenti finanziari idonei per affrontare la gestione quotidiana delle imprese, in un momento congiunturalmente difficile e nel quale proprio il rapporto con il credito rappresenta uno dei maggiori motivi di preoccupazione.
Ad intervenire saranno Federico Bonanni, partner KPMG, e Sabrina Pugliese, avvocato e partner KStudio associato di KPMG. A loro il compito di presentare gli strumenti e le strategie maggiormente seguiti dalle imprese per il superamento della crisi, ed in particolare del ricorso ad una più accurata gestione della cassa, con focus sulle tematiche relative alla razionalizzazione dell’indebitamento finanziario.
Il secondo appuntamento si terrà mercoledì 11 luglio, alle ore 16, nella sede di Gallarate dell’Unione Industriali (via Vittorio Veneto 8/D). Titolo: “Esportare in Brasile: barriere tariffarie, documenti e certificazioni richieste”. L’evento si inserisce nel ciclo “Pomeriggi Verde-Oro” che ha lo scopo di preparare le imprese alla missione prevista in Brasile per ottobre, quando l’Unione Industriali accompagnerà alcune Pmi del territorio alla scoperta delle opportunità di business che offre lo Stato dell’America Latina. Con una formula del tutto nuova: pochi momenti ufficiali, ma tanti incontri con operatori del Paese e, soprattutto, visite in quelle imprese varesine che già da tempo presidiano il mercato brasiliano, i cui imprenditori faranno da tutor ai colleghi meno esperti. Quella brasiliana rappresenterà una prima tappa del più corposo Progetto Internazionalizzazione con il quale l’Unione Industriali intende aiutare le piccole e medie imprese a scoprire i mercati a più alto tasso di crescita. Le altre missioni oltre confine in programma, con cadenza semestrale, toccheranno la Cina, l’India, la Russia e la Turchia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.