Mondiali 1982: ha 30 anni il sogno italiano

Chi c'era, trent'anni fa, non può dimenticare quel mondiale iniziato senza speranze e concluso trionfalmente l'11 luglio 1982, con una storica vittoria sulla Germania

Nessuno avrebbe dato due lire a quella nazionale Italiana, con un allenatore cavallo pazzo, un giocatore che metteva la cannottiera di mammà e una squadra tutta da inventare.
Ma il Mondiale del 1982 dell’Italia si rivelò un’avventura straordinaria, che incoronò Enzo Bearzot a icona degli allenatori italiani e Paolo Rossi a mito calcistico di tutti i tempi. 

La storica foto della partita a carte
, nell’aereo della nazionale, tra l’allenatore friulano e il presidente della Repubblica di allora, Sandro Pertini (con Zoff e Causio), emozionò tutta l’Italia e la vittoria internazionale nello sport più popolare diventò un’occasione sociale di coesione. Così come l’esultanza del presidente partigiano sugli spalti del Bernabeu, con quel dito puntato per dire "non ci prendono più". O il grido di Tardelli, un urlo che ha spazzato via un mese di silenzi stampa, polemiche, dubbi e critiche spesso ingiuste.

Galleria fotografica

Mondiali '82: ha 30 anni il sogno italiano 4 di 12

Quella del 1982 era una Nazionale speciale, con un portiere totem come Dino Zoff, capitano e anima silenziosa di una squadra senza fenomeni in campo, ma fatta di uomini veri. L‘undici del Mundial è diventato un mantra da ripetere a memoria: Zoff, Gentile, Cabrini, Bergomi, Collovati, Scirea, Oriali, Tardelli, Conti, Graziani, Rossi. Senza dimenticare gli altri, da Altobelli a Causio, da Dossena ad Antognoni. 

Insomma, fu una festa e un trionfo per tutti, che per chi c’era trent’anni fa resta un ricordo indelebile. 

Lo ricordate anche voi? aspettiamo le vostre lettere e i vostri ricordi: a redazione@varesenews.it con scritto, nell’oggetto "Ricordo dei Mondiali 1982"

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Mondiali '82: ha 30 anni il sogno italiano 4 di 12

Video

Mondiali 1982: ha 30 anni il sogno italiano 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.