Nascondeva droga mentre era ai domiciliari

Una donna del sud America stava scontando una pena per importazione di sostanze stupefacenti ma gli agenti della Guardia di Finanza hanno trovato 700 grammi di coca nell'appartamento

Era ai domiciliari in un appartamento di Busto Arsizio per scontare una condanna per importazione di cocaina dal Sud America e in casa ne nascondeva 700 grammi. Una donna è stata, dunque, riarrestata oggi dagli agenti della Guardia di Finanza di Varese che, dopo una breve indagine, è riuscita a scoprire la sostanza stupefacente nascosta nell’appartamento. Per lei si chiudono le porte di casa e si aprono quelle del carcere con la nuova accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.