Palaghiaccio, la gestione non si cambia

Non si sarà un nuovo bando, rinnovata la convenzione alla Pattinatori Ghiaccio Varese per 1 anno

La giunta comuale ha rinnovato oggi la convenzione con la società Pattinatori Ghiaccio Varese per la concessione in uso del Palaghiaccio di via Albani, per un anno fino al 31 agosto 2013.
I dettagli sono stati spiegati dall’assessore allo Sport Maria Ida Piazza. “In attesa dell’iter per il project financing – ha detto – occorre comunque garantire il regolare svolgimento delle attività federali in calendario, la prosecuzione delle numerose attività amatoriali e di avviamento agli sport del ghiaccio e della piscina da parte delle numerose società gravitanti sulla struttura e mantenere la fruibilità al pubblico del palaghiaccio . Il presidente della Società Pattinatori Ghiaccio, Luca Missoni, ha manifestato la disponibilità ad assumere la conduzione anche per la prossima stagione sportiva”.
Il canone di locazione è pari a 10 mila euro mensili, comprensivi d’Iva. “Restano alcuni servizi garantiti ad uso pubblico – ha aggiunto l’assessore – con agevolazioni e convenzioni, come l’utilizzo dell’impianto a titolo gratuito per le scuole cittadine, a condizioni agevolate ad associazioni ed enti che si occupano di educazione e tempo libero per i giovani, dagli oratori ai campi estivi, e ad utenti diversamente abili”. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.