Paola Cardullo ko, addio Olimpiadi

Il libero della MC-Carnaghi non recupera dall'ennesimo infortunio alla caviglia: sarà costretta a saltare Londra 2012, dopo essere rimasta fuori da Europei e World Cup. Al suo posto Monica De Gennaro

Bruttissima tegola sulla nazionale femminile di pallavolo alla vigilia del torneo olimpico di Londra 2012, in cui l’Italia è tra le favorite per l’oro: il libero delle azzurre e dell’Asystel MC-Carnaghi Villa Cortese, Paola Cardullo, non ha recuperato dall’infortunio alla caviglia destra e sarà costretta a rinunciare alla spedizione a cinque cerchi. Lo ha annunciato oggi la Federazione, convocando al suo posto Monica De Gennaro, 25enne della Scavolini Pesaro. Davvero incredibile la sfortuna che perseguita Cardullo, che già aveva saltato, sempre per infortunio, gli Europei del 2011 (in quell’occasione fu sostituita da Giulia Leonardi) e la successiva World Cup vinta dalla squadra di Barbolini. Questa volta la giocatrice di Omegna, miglior libero dell’ultima Champions League con la maglia di Cannes, sembrava pronta a scendere in campo e aveva disputato anche qualche scambio nel corso della recente Yeltsin Cup, ma l’ultimo responso dei medici è stato inflessibile. Grande amarezza per "Cardu" e, ovviamente, apprensione per le sorti delle azzurre, che perdono una delle loro campionesse: al suo posto giocherà Paola Croce.
L’Italia esordirà a Londra sabato 28 luglio alle 17.45 italiane contro la Repubblica Dominicana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.