Podio e vetta della classifica per il varesino Amos

Il pilota della Ferrari chiude al secondo posto (categoria Pro-Am) la prova francese delle Blancpain Endurance Series e consolida la leadership nel campionato, giunto a metà cammino

Terza gara e terzo podio conquistato per Eugenio Amos, il pilota varesino impegnato nelle Blancpain Endurance Series a bordo di una Ferrari 458 Italia. Dopo la vittoria di Monza e il secondo posto a Silverstone (nella categoria Pro-Am), l’equipaggio del team Vita4One Italy formato da Amos, Pietrobelli e Bonacini ha conquistato la piazza d’onore anche nella tappa francese del prestigioso campionato per vetture gran turismo, disputata a Le Castellet.
Dopo una qualificazione ancora una volta difficile, la Ferrari numero 57 è stata autrice di una rimonta importante ed è risalita sino alla settima piazza assoluta e, appunto, la seconda tra gli equipaggi Pro-Am alle spalle solo dell’altra vettura del "cavallino rampante" guidata da Hommerson, Machiels e Bertolini.

Galleria fotografica

Blancpain Series, Amos in testa alla classifica 4 di 14

Con i 18 punti incamerati e dopo tre gare sulle sei in calendario, Amos e compagni consolidano la posizione in testa al campionato (61 punti) anche perché i più diretti rivali (la Ferrari del team Sofrev e la Lamborghini del team Reiter) sono stati costretti al ritiro.
La classifica assoluta del "Paul Ricard" (foto di Marco Losi) è stata capeggiata dall’Audi R8 di Haase, Mies e Ortelli che è riuscita precedere per 5" il fortissimo trio Bmw formato da Palttala, Leinders e Martin che aveva dominato le prime due prove e che si conferma in vetta alla graduatoria della categoria PRO. Terza e prima delle Ferrari la 458 tutta italiana di Zampieri, Gattuso e Rigon, iscritta dalla scuderia Kessel Racing di Lugano-Grancia.
Il prossimo appuntamento con le Blancpain Series è anche il più impegnativo: a fine luglio si corre infatti in Belgio, sul bellissimo circuito di Spa-Francorchamps, dove è in programma l’unica "12 ore" del calendario. Le altre cinque tappe del campionato infatti si disputano sulla distanza delle 3 ore: per spuntarla a Spa serve quindi una preparazione speciale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Blancpain Series, Amos in testa alla classifica 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.