Polonara nel mirino della Cimberio

Il giovane lungo, libero dopo la scomparsa di Teramo, potrebbe vestire la maglia biancorossa dalla prossima stagione

C’è anche Achille Polonara nel mirino estivo della Cimberio. Il giovane lungo italiano, votato miglior under 22 del campionato, è attualmente senza squadra per via della scomparsa di Teramo, il club che l’ha cresciuto e lanciato ad alto livello. Ora su di lui si è mossa Varese che potrebbe completare così in breve tempo l’intero reparto-lunghi vista la presenza già certa di Talts e Sakota e quella del pivot americano Bryant Dunston, la cui firma è attesa a breve in piazza Montegrappa.
Giocatore atipico – alla Tercas ha giocato da pivot pur essendo alto 2,03 e pesante (o meglio, leggero) circa 90 chili – e ancora da sgrezzare del tutto, "Shachille" ha già vestito la maglia azzurra all’All Star Game e in un recente collegiale. A dispetto del fisico "light" ha buone doti di rimbalzista grazie al grande atletismo e alla sfrontatezza che solitamente mette in campo e ha concluso in crescendo l’ultima stagione con 8,2 punti e 4,4 rimbalzi in circa 15 minuti di media a partita.
Se arrivasse, si tratterebbe per Varese di un importante investimento anche di prospettiva visto che su Polonara (nella foto contro Hurtt, da www.teramobasket.it) sono gli occhi di tutto il basket italiano; lo strano mercato di quest’estate (due squadre scomparse, Siena ridimensionata, variazione sull’eleggibilità degli stranieri) sta dando una poderosa rimescolata tra i giocatori azzurri, a prezzi più abbordabili rispetto al passato. In questo contesto anche la Cimberio può essere della partita: con Polonara potrebbe anche arrivare il playmaker De Nicolao, liberato dall’altra squadra "deceduta", ovvero Treviso.

Lo speciale Il mercato estivo delle nostre squadre

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.