Pro Patria a Borgomanero per il secondo test stagionale

I tigrotti scenderanno in campo alle 18 di mercoledì 1 agosto contro i padroni di casa che giocano in Eccellenza

La Pro Patria continua il proprio lavoro di preparazione estiva sulla riva piemontese del Lago Maggiore, sfruttando la sede di Arona e il campo di Meina. Dopo la prima amichevole vinta agevolmente contro una selezione locale dagli uomini di Firicano per 8-2, domani, mercoledì 1 agosto, i biancoblu saranno impegnati in un test ben più probante contro la squadra del Borgomanero, che milita nel campionato di Eccellenza. Sarà l’occasione per il mister di valutare il lavoro svolto fin ora e per Raffaele Ferrara, uomo mercato tigrotto, di valutare chi potrà essere all’altezza per la prossima stagione, tra ragazzi in prova e giovani che si giocano il posto in rosa. 
Non mancano le prime polemiche, visto che la società di casa ha deciso di far pagare il biglietto d’entrata ben 10 euro, cifra decisamente esagerata per un match di precampionato tra una squadra dilettantistica e una di Seconda Divisione.
Il calcio d’inizio è fissato per le 18 di domani, primo agosto, allo stadio comunale di Borgomanero in via Leger Nazisti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.