“Quanto poteva esserci utile la stazione!”

Il Comune ha restituito il fabbricato della stazione a Ferrovie Nord. Ma adesso emerge la necessità di un punto di servizio nella zona: lo denuncia la lista civica Progetto Paese

La stazione di Casciago torna a far discutere, dopo la decisione del Comune di restituire l’immobile a Ferrovie Nord Milano, a causa dei costi di gestione giudicati troppo alti (non è l’unico caso in provincia, se si considerano anche le stazioni FS-RFI). La discussione si è riaccesa nell’ambito del nuovo Piano di Governo del Territorio:  «La stazione di Casarico (Casciago) bistrattata, ripudiata e riconsegnata alla Regione (che ce l’avrebbe regalata ) da questa Amministrazione, potrebbe ora fare comodo» dice Giannino Pozzi, consigliere comunale del gruppo "Progetto Paese". «Nei giorni scorsi, durante le consultazioni mirate per il P.G.T. riguardanti le esigenze della zona industriale e il parcheggio della stazione, l’unica nota che accumunava le varie realtà che operano in loco riguardava la mancanza di un punto commerciale dove poter prendere un caffè, il giornale, potersi accomodare dando un servizio ai tanti pendolari che usufruiscono della nostra stazione e magari anche un punto di ristoro per gli operai che giornalmente si portano il pranzo da casa o per i tanti clienti che frequentano le aziende locali».
Tutte necessità che – secondo Progetto Paese – potevano trovare sistemazione nell’edificio della vecchia stazione, insieme magari alle associazioni operanti nel paese (Pro Loco e Anni Verdi) e alla Protezione Civile, più o meno come delineato in passato, prima che la stazione venisse "restituita".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.