Rissa in via Robbioni: 4 in manette

Un passaggio negato dovrebbe essere la causa della rissa scoppiata nel centro cittadino. I protagonisti denunciati per rissa e danneggiamento

 Rissa la notte scorsa nel centro di Varese. Attorno all’una di notte, gli agenti della Volante sono intervenuti in via Robbioni in seguito a una segnalazione.  Al loro arrivo, i poliziotti hanno riscontrato alcuni danni materiali ma nessuna persona sospetta. Dopo un breve controllo, sono riusciti a individuare due cittadini tunisini incensurati, di 22 e 23 anni residenti a Vedano Olona, che presentavano alcune ferite. In evidente stato di ebrezza, hanno raccontato di essere stati aggrediti da altri due extracomunitari. 

Mentre i feriti venivano trasportati al Pronto Soccorso, gli operatori hanno deciso di controllare lo stabile ove i due si erano rifugiati e proprio in un appartamento al primo piano hanno trovato gli altri due protagonisti della rissa: due cittadini marocchini di 25 e 22 anni, uno residente a Venegono Superiore e l’altro a Varese, entrambi con precedenti di polizia.
Interrogati, hanno raccontato di aver subito un’aggressione da parte dei due tunisini per aver rifiutato di dar loro un passaggio fino a Vedano. 
Al termine degli accertamenti i 4 sono stati denunciati per rissa e danneggiamento aggravato. I tunisini feriti hanno riportato traumi guaribili in 8/10 giorni. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.