Sbattere la tovaglia dal balcone non è reato

Fa discutere la sentenza della Corte di Cassazione secondo cui sbattere tappeti o tovaglie sui terrazzo del vicino è una questione che va affrontata davanti al giudice civile

Sbattere la tovaglia dal balcone non è reatoScuotere la tovaglia dal balcone non è reato. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che, in una sentenza, ha stabilito che non sussiste il fatto perchè si tratta di un comportamento che danneggia solo un soggetto, non la collettività dei condomini. Quindi la questione va trattata in sede civile per eventuali risarcimenti morali e materiali. 

I problemi di invasione tra vicini erano stati discussi in molti tribunali italiani: in genere venivano catalogati come “molestie” perché  quelle briciole e gli avanzi di cibo giù dal balcone finiscono nei terrazzi dei vicini, magari sui panni stesi.
 
La decisione è destinata a far discutere: secondo i giudici della Suprema Corte 
«lo sbattimento di qualche tappeto e lo scuotimento di qualche tovaglia non integra una condotta penalmente rilevante per l’impossibilità di causare imbrattamenti e molestie alle persone ai sensi dell’art. 674 del Codice Penale che va letta a tutela dei pericoli per una pluralità di soggetti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.