Scarcerato il tedesco con la carabina

Si era dimenticato di denunciare l'arma , il gip non ha ravvisato esigenze cautelari

E’ stato scarcerato il cittadino tedesco di 76 anni arrestato per la detenzione di una carabina non denunciata. L‘uomo è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari Giuseppe Battarino che non ha ravvisato esigenze cautelari. Ha raccontato di essere un ex dirigente d’azienda che oramai trascorre metà del suo tempo a Castelveccana, dove ha acquistato una casa e dove 15 anni fa aveva portato l’arma; l’aveva segnalata alle autorità tedesche ma non a quelle italiane. Per questo è partita la segnalazione che lo ha portato in galera ma sarebbe a suo dire una semplice dimenticanza. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.