“Servono spazi per l’opposizione in Municipio”

Il gruppo Gerenzano Democratica chiede anche uno spazio sulla bacheca comunale e che venga ripristinata la pubblicazione della storica testata “il nostro comune”

Uno spazio per le opposizioni politiche in Municipio. È la richiesta che ha presentato Gerenzano Democratica all’amministrazione comunale per trovare un locale in cui le opposizioni politiche possano riunirsi. Ma non solo: «Considerato che numerosi comuni circostanti come Turate e Gorla Minore, Saronno adottano soluzioni finalizzate a garantire la più ampia partecipazione dei cittadini – scrive Gerenzano Democratica -, chiediamo che la bacheca posta di fonte al palazzo comunale sia restituita alla sua antica funzione di spazio destinato alla libera espressione di tutte le forze politiche rappresentate in Consiglio comunale».

Inoltre il gruppo, per voce di Pier Angelo Gianni chiede che «venga individuato, in un’altra zona del territorio comunale, un altro spazio espositivo da riservare a una funzione analoga, distinto dalle già esistenti bacheche destinate all’affissione di messaggi di natura diversa. Che l’amministrazione individui un locale di proprietà comunale, da adibire, gratuitamente, a luogo di riunione per i gruppi consiliari con i propri simpatizzanti e sostenitori. Gli incontri potranno essere anche aperti al pubblico. Il Consiglio Comunale approverà un regolamento per la gestione del locale che dovrà assicurare ad ogni gruppo rappresentato in consiglio, un giorno della settimana in cui tenere i propri incontri e stabilire le responsabilità dei gruppi consiliari nella gestione del locale».

Infine, il gruppo chiede che «cessi la pubblicazione del periodico "Filodiretto" e che venga ripresa la pubblicazione della storica testata "Il nostro Comune" che dovrà essere diretta da una redazione della quale dovranno far parte anche esponenti dei gruppi di opposizione e che dovrà garantire spazi per le realtà associative presenti sul territorio comunale, nonché spazi di pare ampiezza a tutti i gruppi rappresentati in Consiglio comunale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.