Shoefiti, anche a Giubiano arrivano le “scarpe volanti”

E' successo nella zona dell'ospedale del Ponte: nella mattina di lunedì due scarpe sono state "appese" da ignoti, ai fili elettrici. Una pratica folcloristica diffusa in tutto il mondo, e ora anche varesina

Stamattina, 30 luglio 2012, molti di quelli che giravano per Giubiano si sono ritrovati con il naso all’insù.
La vista per chi alzava gli occhi verso il cielo, infatti, era perlomeno curiosa: sui fili elettrici all’incrocio tra via Nino Bixio, via Cadore e via Malta – nella zona dell’ ospedale del Ponte e della Cgil – c’erano appese due paia di scarpe, legate tra loro con i propri lacci. 

Uno scherzo? Secondo Wikipedia, che gli dedica addirittura una pagina, si tratta dello "Shoefiti" pratica definita come "folcloristico-adolescenziale" per cui si legano le scarpe tra loro e le si lanciano sui fili elettrici e telefonici. Una pratica che si è "meritata" anche una pagina facebook di appassionati italiani (anche se per adesso non frequentatissima), e che ora è arrivata anche a Varese.
Ecco le "prove" fotografiche.

Le scarpe appese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.