Spaccio di coca nei locali, in manette una coppia

I due conviventi smerciavano droga nella loro abitazione nel centro di Somma, ma anche nei locali della vicina Gallarate. I carabinieri hanno seguito le tracce dei movimenti e alla fine in casa hanno trovato 2 etti di cocaina

Nuova operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Gallarate a pochi giorni dall’arresto di uno spacciatore avvenuto a Golasecca, attivo nei locali di Somma e Sesto Calende.
L’indagine questa volta è stata portata a termine dai militari della Stazione di Somma Lombardo, dopo una indagine partita dal monitoraggio dei locali pubblici della cittadina: al termine dell’indagine hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di sostanza stupefacente, una coppia di origine dominicana, lui operaio di 37 anni (con precedenti), lei di 47 anni.

Leggi anche: spaccio nei locali, arrestato operaio di Golasecca

I due conviventi di Somma erano soliti smerciare la droga direttamente all’interno della propria abitazione, nel centro di Somma Lombardo, ma anche nei locali pubblici di Gallarate. Secondo quanto ricostruito ai carabinieri, la coppia maneggiava soprattutto cocaina: nel corso della perquisizione domiciliare sono stati ritrovati poco meno di 200 grammi di cocaina, sostanze da taglio, un bilancino di precisione e strumenti per il confezionamento delle singole dosi da piazzare. In casa c’era anche denaro contante, che i militari considerano il frutto dell’illecita attività. I due conviventi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati portati in carcere, lui a Busto Arsizio, lei a Monza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.