Spending review, Cecchetti: “Lombardia non è il bancomat d’Italia”

Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) commentando le notizie sulla spending review

“La Lombardia non è il bancomat d’Italia cui il governo attinge per prevelare la liquidità necessaria. Noi abbiamo già dato. Se i tagli devono essere fatti il Governo farebbe meglio a guardare dove numeri e parametri non sono virtuosi come invece lo sono nella nostra regione”.
Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) commentando le notizie sulla spending review.

“La situazione – ha aggiunto Cecchetti – rischia di diventare non più sostenibile perché i tagli annunciati dal Governo sono una vera e propria mazzata sui trasferimenti che finiranno per gravare sui servizi, dalla sanità ai trasporti. I nostri comuni sono già con l’acqua alla gola e Regione Lombardia rischia di essere costretta a rivedere progetti importanti perché verrebbero a meno i finanziamenti necessari per la loro attuazione. Il prossimo 17 luglio il Consiglio regionale si riunirà per discutere proprio su queste questioni. Spero – ha detto ancora il Presidente Cecchetti – che dalle forze politiche arrivi una forte e corale presa di posizione”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.