Torna a casa l’idraulico intraprendente

Il Gip di Como ha ordinato la scarcerazione dell'artigiano arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver aggredito sessualmente una cliente di 77 anni

 È tornato a casa l’idraulico di 60 anni residente a Carate Urio arrestato dai carabinieri perchè importunata una cliente di 77 anni. Il Gip di Como ha ascoltato la versione dell’uomo che ha parlato di sorrisi e apprezzamenti ma ha negato l’aggressione a sfondo sessuale. Diversa la versione fornita dai carabinieri che erano presenti a casa della donna nel momento dell’incontro. L’artigiano resta comunque indagato per violenza sessuale aggravata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.