Tra Cadrezzate e Taino sventola il tricolore

Ai campionati italiani Esordienti in Veneto bella vittoria del giovane Alessandro Covi che porta in provincia il titolo nazionale

Se Noemi Cantele ha appena svestito le due maglie tricolori conquistate lo scorso anno, la provincia di Varese non rimarrà senza titoli nazionali di ciclismo per l’anno a venire. Il merito è di Alessandro Covi, giovane promessa di Taino, che ieri ha conquistato il Campionato Italiano della categoria "Esordienti 2° anno" sul circuito di Pieve di Soligo.
In Veneto il talento che gareggia per la Scuola Ciclismo Cadrezzate è riuscito a battere la concorrenza dopo i 47 chilometri di gara pedalati quasi sempre in testa: Covi infatti è stato protagonista della fuga buona cui hanno dato vita otto corridori e, su uno strappo nel finale, ha piazzato lo scatto vincente. Alessandro è arrivato tutto solo e a braccia alzate (foto) sul traguardo e sul podio ha ricevuto la maglia più ambita da ogni corridore italiano. Erano quattro anni che un varesino non conquistava un tricolore giovanile: l’ultimo era stato il valcuviano Davide Debenedetti (Orinese) nel 2008.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.